Crea sito

Non solo “cinguettii”: Twitter, il popolare social network di micro-blogging, si aduegua ai suoi concorrenti, come Facebook e Whatsapp, introducendo nuovi strumenti per gli utenti.

Già da tempo, Twitter aveva tolto la restrizione dei 140 caratteri, offrendo la possibilità di aggiungere al tweet immagini, video, o di incorporare un tweet nel tweet stesso (così come avviene con il “condividi” di Facebook).

Ora vi sarà la possibilità di creare conversazioni private di gruppo e pubblicare un video di 30 secondi visibile direttamente nel tweet, senza passare per un link esterno.

Riuscirà Twitter, con questa operazione, a strappare utenti ai suoi rivali?